Porretta Terme e il suo Territorio

Il Territorio di Porretta Terme

A parte l'interesse per la prestigiosa stazione Termale altra sicura attrattiva di Porretta e' la presenza di un territorio circostante particolarmente gradevole per paesaggio ed ambiente.

Si tratta infatti di un centro di villeggiatura particolarmente attraente per la molteplicita' di offerte di passeggiate ed escursioni a piedi, in bicicletta e a cavallo.

La festa del Patrono cade il 22 Luglio SANTA MARIA MADDALENA.

A parte il mercato del sabato, dobbiamo ricordare la Fiera Mensile (tutti i primi Mercoledi' del mese tranne Luglio e Settembre)

Il primo Mercoledi' dopo ferragosto tutti gli anni ha luogo la visitatissima Fiera D'Agosto.

Il territorio di Porretta Confina con quelli di Gaggio montano, Lizzano in Belvedere, Granaglione e Castel di Casio.

Nel capoluogo meritevole di una visita la Chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena, a Castelluccio la chiesa di Santa Maria Assunta (dove si possono vedere pregevoli dipinti di Alessandro Tiarini e Domenico Maria Canuti), e il settecentesco Santuario della Madonna del Faggio sprofondato in un incantevole contesto paesaggistico.

A Capugnano si visita la chiesa parrocchiale di San Michele di struttura barocca dell'inizio del seicento rifacimento dell'impianto originale risalente al 1100 circa.